LB3P_0092_Reality Eco-Travel

Progetto proposto da: Elio Lobello

 

L’idea progettuale Reality Eco-Travel ha l’obiettivo di promuovere il turismo ed i beni culturali di cui l’Italia è ricca attraverso il diretto coinvolgimento del viaggiatori. È essenziale la distinzione fra viaggiatore e turista, in quanto proprio in questa risiede lo spirito dell’iniziativa. Il viaggiatore si configura, secondo il progetto, come una persona o un gruppo di persone che hanno verso il viaggio un approccio critico e responsabile, di approfondimento sui percorsi, sulle culture locali, sulla sostenibilità e non di esclusivo affidamento all’agenzia turistica.Obiettivi specifici:- promuovere la scoperta dell’Italia attraverso il viaggio a piedi o in bicicletta percorrendo le antiche vie di comunicazione (antiche strade romane, vie secondarie, rete di Sentieri Italia, ecc), andando a toccare tutte le attrazioni di tipo storico-artistico-architettonico che si troveranno lungo la strada che il turista sceglierà di percorrere;- promuovere le forme di turismo etico e responsabileRisultati attesi:- incremento percentuale del 10% entro un anno dall’avvio del progetto, delle persone che utilizzano mezzi di trasporto sostenibili per le proprie vacanze e che desiderano fare un’esperienza che, nel suo ritorno alle origini in termini di mezzi di trasporto, determina in realtà un progresso nella qualità della fruizione del viaggio stesso e del rispetto per l’ambiente.- aumento percentuale del 10% entro un anno dall’avvio del progetto, del numero di visitatori dei borghi italiani e del patrimonio storico-artistico-architettonico interessati dai viaggi svolti con Reality Eco-Travel.Caratteristica peculiare sarà inoltre il fatto di riprendere con una videocamera amatoriale l’intero viaggio, per poi pubblicare il video, adeguatamente montato, su un sito web dedicato. Tutte le attività del turista dovranno essere incentrate sui temi del turismo etico e responsabile, al fine di sensibilizzare il più ampio numero di persone possible sui temi del rispetto dell’ambiente, delle comunità locali e sulle possibilità di organizzare un viaggio sostenibile sia economicamente che ecologicamente.Gli interessati ad un Reality Eco-Travel dovranno presentare il proprio viaggio scrivendo ad una casella e-mail dedicata, descrivendo dettagliatamente il percorso che vorrebbero compiere, indicandone le tappe, i costi presunti e le strutture presso le quali pensano di fermarsi. Particolare attenzione sarà dedicata agli aspetti di sostenibilità ecologica ed economica del viaggio proposto. Un team valuterà la bontà della proposta e deciderà se investire su di essa, contattando tutte le aree ricettive e ricreative presenti lungo il percorso, per valutare la possibilità di ottenere la sponsorizzazione del viaggio. Alla conclusione del viaggio seguirà una fase promozionale, finalizzata alla diffusione del video, delle fotografie e delle esperienze raccolte durante il viaggio in un e-diary. Il diario elettronico sarà aggiornato durante il viaggio attraverso una connessione internet di cui saranno dotati i viaggiatori, attraverso il quale potranno essere seguiti dai loro follower. Il pacchetto promozionale derivante da tutto il materiale raccolto ed adeguatamente “confezionato” potrà essere proposto sia agli stessi viaggiatori in una versione light come ricordo di viaggio, oppure agli enti locali interessati dal percorso del viaggio, al fine di promuovere il proprio territorio.