LB3P_008_PlaceBook “The global network”

Progetto presentato da: Luca Castellanza

 

PlaceBook sarà un sito internet per raccogliere informazioni su qualsiasi luogo di possibile interesse turistico o culturale. Funzionerà in modo simile ai social network attuali, introducendo però funzioni innovative e “ad hoc” per la catalogazione dei vari luoghi. Esso sarà visitabile liberamente da chiunque; ed ogni visitatore avrà la possibilità di creare profili e di pubblicare stati, commenti e opinioni in modo del tutto anonimo. Ad ogni profilo del “global network” così costituito corrisponderà un diverso “luogo reale” e le informazioni ad esso relativo saranno inserite dagli stessi utenti del sito. Attraverso processi di indicizzazione e l’utilizzo di meta-dati associati ai commenti sarà possibile classificare i diversi luoghi secondo innumerevoli criteri (dalla semplice “vicinanza geografica”, al “tipo di pubblico”, ai “motivi di visita” ecc ecc). Nel caso della città di Milano, oggi il 75% del patrimonio artistico e culturale non è minimamente considerato né conosciuto e il territorio dispone di innumerevoli risorse inutilizzate. Attraverso l’introduzione di PlaceBook si potrebbe rimediare a questa spiacevole situazione, conferendo nuova visibilità alle attrattive milanesi e scoprendo, ad esempio, che a Milano sono presenti innumerevoli attrattive mal valorizzate per bambini o per il turismo noir.