LB3P_0087_VisitaMI e viviMI

Progetto proposto da: Erika Covi, Daniele De Martini, Marco Giorgi, Gianluca Roveda e Alessandro Tramonte

 

“VisitaMI e viviMI”: portale multilingua e multipiattaforma completamente interattivo per apprezzare Milano nella sua interezza (tesori artistici, eventi culturali e mondani, enogastronomia e tradizioni: tutto ciò che la città offre quotidianamente). Un portale per Milano, città dell’Expo 2015, una manifestazione di portata mondiale che renderà il capoluogo lombardo meta preferenziale di turisti provenienti da tutto il globo. L’obiettivo è “prendere per mano” il visitatore e portarlo nei luoghi di suo interesse.Il sistema permette di scegliere comodamente da casa che itinerario percorrere e con che mezzi spostarsi, nonché di accedere in modalità offline ad alcuni contenuti sul proprio Smartphone o tablet. Inoltre il portale è in grado di adattarsi all’utente sulla base delle sue preferenze e della sua storia passata.Una volta in loco, sarà possibile accedere, velocemente e gratuitamente, tramite Wi-Fi, ai contenuti speciali sull’opera d’arte davanti alla quale ci si trova. Non una semplice descrizione “da manuale turistico”, ma di una raccolta di aneddoti, curiosità, fotografie, tour virtuali panoramici, informazioni sulle tradizioni locali e, ove possibile, foto d’epoca che faranno “vivere” al turista un pezzo di storia.Per i gourmet e gli amanti della cucina tradizionale è prevista una sezione dedicata ai suggerimenti enogastronomici; per coloro che vogliono vivere la “Capitale della Moda” è realizzata una pagina sempre aggiornata sugli eventi mondani; una ulteriore sezione, infine, ospita gli altri eventi (culturali, sportivi, di intrattenimento, manifestazioni sociali…) tutte aggiornate frequentemente e con regolarità.Naturalmente, l’opinione dell’utente è molto importante per migliorare il portale stesso e avvicinarsi di più ai gusti di coloro che si accingono a scoprire Milano in tutto il suo splendore: è pertanto prevista la possibilità di interazione con i social network, in modo che i turisti stessi possano esprimere la loro opinione e consultare statistiche sulle preferenze di coloro che li hanno preceduti.L’obiettivo è quindi quello di instaurare un circolo virtuoso che porti al kai-zen (miglioramento continuo): gli operatori economici possono farsi conoscere e dare vita alla storia di Milano con le loro testimonianze tramite il portale, che a sua volta offre un’esperienza memorabile ai turisti, che a loro volta contribuiranno con le loro opinioni a rendere più “vivo” e interattivo il portale. La città, così, potrà dire: “VisitaMi e viviMi”!E il progetto “VisitaMI” potrà naturalmente evolversi in un’ottica di “VisITAmi”, e ampliarsi a comprendere città diverse dalla sola Milano