LB3P_115_Move Up to Movie

Progetto proposto da: Matteo Mancino

 

Concept: valorizzare il luogo “aeroporto” come faro sulla modernità antropologica e culturale indotta dalla globalizzazione e dal nomadismo che connota il destino professionale e di vita delle nuove generazioni del terzo millennio mediante la promozione di una iniziativa periodica con possibile denominazione “Move up to movie – Festival del cinema-corto e del documentario della transizione”. Nel contempo, creare un indotto che: potenzi il brand dell’Aeroporto ove potrà essere realizzato (elettivamente quelli di Milano o di Roma, stante la loro preminenza nel traffico ultranazionale) da un lato e, dall’altro, sviluppi iniziative di valorizzazione dell’area territoriale limitrofa su cui incentrare lo svolgimento di parte dell’iniziativa.Sotto il profilo dei contenuti, le principali tematiche elettive del festival sarebbero le seguenti: antropologia del viaggiatore che si avvale del mezzo aereo di trasporto (le nuove professionalità emergenti; il turismo a lunga portata ovvero a breve durata); le professionalità che operano nel settore aereo (dall’Aeroporto alle compagini delle compagnie aeree di alta gamma e low cost); il melting pot culturale favorito dal viaggio aereo e dalle smart cities aeroportuali.Sotto il profilo strutturale, il festival si svolgerebbe a cadenza annua con svolgimento (lungo l’arco di una settimana) parte nelle provincie limitrofe al territorio in cui è incardinato l’Aeroporto e parte presso l’Aeroporto stesso ricercando di preferenza un link con i festival cinematografici specialistici locali (ad es. festival del cinema corto), al fine di valorizzare, nell’ambito della rispettiva autonomia, le singole inziaitive e razionalizzarne le attività gestionali.Specificità di “MOVE UP TO MOVIE” sarebbe lo svolgimento della fase iniziale di apertura e di quella finale di premiazione presso l’Aeroporto, preferibilmente presso un Hangar.Tutte le opere presentate verrebbero diffuse nell’Aeroporto tramite gli apparecchi video presenti nei diversi ambienti aperti ovvero destinati ai viaggiatori.