LB4W_135_Amuseument

Progetto proposto da: Riccardo Fissore

 

Amuseument è un’applicazione per smartphone a scopo ludico educativo utilizzabile in ambito museale, lo scopo finale dell’applicazione è incentivare la visita dei musei e luoghi di cultura che raccolgono la più grande risorsa italiana ovvero il patrimonio artistico e culturale. L’applicazione si fonda sulle recenti teorie della gamificazione che permettono di sfruttare le potenzialità motivazionali del gioco rivolgendole verso qualunque attività. In pratica l’applicazione permette al visitatore di giocare all’interno dei musei attraverso sfide ambientate nelle sale dei musei ed incentrate sui contenuti in esse presenti, inoltre le dinamiche sociali che questa applicazione implica offrono un secondo livello di gioco e coinvolgimento, quello sociale appunto, che è in grado di motivare ulteriormente il giocatore/visitatore. Attraverso il gioco quindi si può migliorare l’impressione che le persone hanno dei musei (luoghi noiosi e stancanti) e soprattutto migliorare l’impressione dei giovani studenti che ne fanno la prima esperienza in una situazione per loro non positiva (la scuola dell’obbligo), esperienza che li allontana progressivamente dai musei. Il gioco poi attraverso la motivazione, la ripetizione e l’interesse che sa generare rende il processo di apprendimento più efficiente e veloce. Una volta che si trasforma il museo in un luogo attrattivo e divertente e si cambia la considerazione della popolazione italiana riguardo a questi luoghi è possibile ridare credito ed importanza alla cultura (la principale risorsa italiana). L’ultimo passaggio consiste quindi nell’arrivare a produrre ricchezza attraverso la cultura, ricchezza da reinvestire nella conservazione della cultura stessa in modo da renderla per lo meno autosufficiente.