LB6F_054_Smartbus

LB6.054 Smartbus di Luca Muratore (Ingegneria – Università di Pisa) e Marco Zamborlin (scienze politiche – Università di Genova)

Nell’ultimo  decennio  abbiamo  assistito  ad  una  costante crescita  delle  Smart  City: in  contemporanea  l’IoT(Internet  of Things),  ossia  la  possibilità di  avere “oggetti”  connessi  alla  rete  internet,  è  diventata  una  tecnologia sempre più pervasiva. In questo contesto Smart Bus vuole unire Smart City e  IoT  nell’ambito  del  Trasporto  Pubblico  Locale  (TPL),  in  modo  da  dare all’utente un servizio di tracciabilità in tempo reale degli autobus su un’app:  sarà  così più  immediato  e  semplice  conoscere  il  reale  orario  di  transito degli autobus. Smart  Bus  migliorerà  la  facilità  di  utilizzo  del  servizio  di  TPL,  sia  per  il cittadino che per il turista: in maniera intuitiva e veloce sarà chiara la linea percorsa  dall’autobus  e  il  tempo  di  arrivo,  date  le  condizioni  attuali  del traffico, alla fermata più vicina all’utente.

Smart  Bus  cambierà  anche  l’esperienza  di  viaggio  sui  mezzi  TPL:  con  la stessa tecnologia IoT si darà la possibilità ai viaggiatori di accedere ad una rete WiFi gratuita sull’autobus per restare sempre connessi.