LB3P_090_LISTA DELLA SPESA OK!

Progetto presentato da: Nicole Di Cecca, Serena Spadoni e Beatrice Dosi

L’obiettivo del progetto è guidare il consumatore verso un’alimentazione sana ed una scelta consapevole di ciò che mangia, affrontando le problematiche nutrizionali proprio dove sono commessi i maggiori errori in tema di nutrizione:

il momento della spesa nel PUNTO di VENDITA!

Una buona alimentazione contribuisce non solo alla prevenzione di malattie, prima tra tutte l’obesità (in Italia dai dati OCSE 2008, risulta che 1 adulto su 10 e 1 bambino su 3 sono obesi), ma migliora anche lecondizioni di vita in età avanzata ed aiuta l’organismo a mantenersi in forma.Il primo passo verso una corretta nutrizione è per noi la scelta di consumare determinati alimenti piuttosto che altri. Per questo motivo il nostro progetto si materializza proprio lì dove, acquistando alimenti sbagliati, si commettono errori per la propria salute, ovvero nel punto di vendita. Oggi le problematiche nutrizionali ed alimentari sono anche aggravate da un’offerta di alimenti sempre più ampia, ‘caotica’ e di non chiara provenienza che, unita ad un processo d’acquisto spesso frettoloso, si traduce in danno per la salute. Il progetto è quindi rivolto a tutte le persone che vogliono o dovrebberomigliorare la loro alimentazione, in particolar modo a quelle persone in sovrappeso (adulti e bambini), con intolleranze ed allergie alimentari, anziani che necessitano di diete equilibrate, ma anche sportivi, atleti e persone con esigenze alimentari particolari come vegetariani, vegani, celiaci, etc. (L’OMS prevede per l’anno 2015: 2,3 miliardi di individui in sovrappeso, 700 milioni di obesi e più di 300 milioni di diabetici).

L’IDEA è di aiutare e guidare il consumatore durante l’acquisto dei prodotti alimentari, fornendogli uno strumento (una APPLICAZIONE interattiva) semplice ed intuitivo, ‘certificato’ da esperti del settore (qualinutrizionisti, medici e dietologi) per orientarlo nella scelta degli alimenti corretti per la sua salute, che nello stesso tempo sia in grado di ottimizzare il costo della spesa.