LB5P_026_L’INTEGRAZIONE TRA GDO E PICCOLA DISTRIBUZIONE: UN NUOVO MERCATO

Progetto presentato da Marco Biato

E’ possibile un rapporto di coordinazione, ed anche di collaborazione, tra la grande distribuzione ed il piccolo commercio al dettaglio, facendo in modo che quest’ultimo possa, almeno in determinati ambiti, non solo sopravvivere, bensì svilupparsi ed affermarsi?

L’integrazione tra GDO e piccola distribuzione: un nuovo mercato si prefigge di individuare un modello adeguato al raggiungimento di questo scopo, che possa andare a vantaggio anzitutto del piccolo commercio e della collettività, ma da cui possa trarre vantaggio anche la grande distribuzione. Per giungere a ciò è necessario individuare un nuovo layout, nuove modalità di gestione dell’assortimento e dell’acquisto degli articoli che lo compongono, un diverso approccio alla concorrenzialità, nonché un peculiare posizionamento di mercato.

Elemento fondamentale è poi il mantenimento dell’autonomia dei soggetti coinvolti; a tal fine le azioni di coordinazione e collaborazione sono poste in essere da un soggetto terzo agli attori in causa, che svolge un ruolo di intermediazione tra essi ed il mercato e che gestisce alcuni degli aspetti più importanti per il funzionamento del modello stesso. Questo soggetto terzo, in realtà, non è propriamente tale, in quanto ad esso partecipano, con importanti ruoli e responsabilità, i soggetti di cui si vuole conservare l’autonomia, rendendo così’ possibile il mantenimento della stessa unito al raggiungimento degli obiettivi di coordinazione e collaborazione tra piccola distribuzione e GDO nonché la connessa condivisione di conoscenze e competenze.

In questo progetto si innesta anche la focalizzazione sulla qualità dei prodotti offerti, che oltre a garantire una maggiore sicurezza per quanto concerne l’aspetto nutrizionale ed igienico-sanitario, deve intendersi anche come scelta di filiere alimentari collegate con il territorio e con i produttori locali, favorendone e stimolandone la conoscenza presso un’ampia porzione di pubblico.