LB1P_048_Info-pali fotovoltaici

Progetto proposto da: Massimiliano Vallone

 

L’idea consiste nel dotare i pali delle fermate di bus, tram e metro di pannelli fotovoltaici atti a generare correnti di alimentazione per un apparecchio GPS e per un modem che fornisca internet in mobilità su 4 maxi-schermi mono-funzione posti ad un’altezza di circa 3 metri da terra. Ciascun maxi schermo sarà protetto dalla luce solare attraverso un ampio tettuccio, evntualmente estendibile lateralementi ad essi, in modo da garantire la visibilità agli utenti in basso sul marciapiede. Sopra ciascun tettuccio si ha il pannello fotovoltaico. Ciascun maxi-schermo riporta informazioni legate alla posizione dell’info-palo:1- tempi di arrivo dei mezzi di trasporto e segnalazione di eventuali problemi di viabilità, come code oppure lavori in corso, lungo il tragitto e nelle vicinanze del percorso dai mezzi di trasporto che fermano sul relativo info-palo (Google Maps)2- collegamenti con altri mezzi di trasporto pubblici e/o privati lungo il tragitto e nelle vicinanze del percorso dai mezzi di trasporto che fermano sul relativo info-palo (Google Maps)3- musei ed eventi culturali in corso lungo il tragitto e nelle vicinanze del percorso dai mezzi di trasporto che fermano sul relativo info-palo (Google Maps)4- punti di ristoro e parchi verdi lungo il tragitto e nelle vicinanze del percorso dai mezzi di trasporto che fermano sul relativo info-palo (Google Maps)

Nel progetto verranno coinvolti – come sponsor e fornitori del servizio – l’operatore internet in mobilità che garantisca maggior copertura e stabilità del segnale sul territorio e Google. Ogni info-fermata è munita di telecamere di sorveglianza ed illuminata nelle ore notturne per evitare atti vandalici.

Ciascun info-palo è munito inoltre di dispositivo blutooth, grazie al quale il singolo utente può collegarsi ad uno dei maxi-schermi mono-funzione e zoommare una zona di interesse lungo il tragitto e nelle vicinanze del percorso dai mezzi di trasporto che fermano sul relativo info-palo per accedere a informazioni più dettagliate. Quest’ultimo servizio, prevede una registrazione gratuita iniziale e il login con una chiamata dal proprio numero di cellulare ed è limitato a 15 minuti per ciascuna sessione. Se il maxi-schermo desiderato è occupato non è possibile collegarsi via blutooth, ma è necessario attendere la disconnessione dell’utente precedente.

Rete interattiva di processi informativi in grado di incentivare l’utilizzo dei mezzi pubblici e rendere le grandi e piccole città maggiormente fruibili.