LB2P_026_Produzione eco-sostenibile di microalghe

Progetto presentato da: Claudia Lopresto

 

L’obiettivo principale delle più recenti attività del settore riguarda la possibilità di rendere vantaggiosa la produzione di biomasse algali e i loro impieghi nei processi biotecnologici, sia in termini economici sia di resa energetica, rispetto alla situazione attuale, tenuto conto che l’efficienza fotosintetica dei ceppi attualmente in uso è molto inferiore a quella teorica, pari all’11%. Il progetto presentato concerne lo sviluppo di un sistema integrato completo, basato sulla coltivazione massiva di microalghe oleose ad alto rendimento tramite foto-bioreattori tubolari operanti in continuo ed unità di separazione dedicate. Tale sistema è volto alla produzione, in condizioni di competitività di prezzo degli output finale e di eco-sostenibilità, di prodotti a maggior valore aggiunto unitario (quali mangimi, fertilizzanti, articoli cosmetici, integratori alimentari e soprattutto estratti da destinare al settore dalla farmacologia a scopi terapeutici) nonché di energia (biodiesel e biogas) a basso impatto ambientale. Il progetto si presenta come multidisciplinare e pone attenzione a diverse competenze scientifiche: biologiche, chimico-merceologiche, tecnologico-ingegneristiche, socio-economiche e organizzative-gestionali. In particolare, la mia idea ci si pone l’obiettivo di realizzare le seguenti macro-attività:1. approfondita ricerca bibliografica;2. scelta dei materiali di costruzione del foto-bioreattore, delle condizioni operative e di quelle di miscelazione/agitazione;3. progettazione, realizzazione e conduzione del foto-bioreattore;4. selezione di idonee specie algali;5. progettazione, realizzazione e conduzione di un idoneo sistema di separazione;6. estrazione di lipidi e altri prodotti ad alto valore aggiunto dalla biomassa algale;7. analisi di contesto e gestione dei risultati.